Ascoltaci in diretta o apri il player in una nuova finestra

Project Image

Si è svolta questa notte, tra domenica 9 febbraio e lunedì 10 febbraio, la cerimonia di premiazione della novantaduesima edizione degli Academy Awards che ha avuto luogo presso il Dolby Theatre di Hollywood.
Uno dei premi più ambiti, l’Oscar per la “miglior canzone originale”, è andato a “(I’m Gonna) Love Me Again” di Elton John e Bernie Taupin contenuta nel biopic sulla vita e sulla carriera del cantante e pianista britannico “Rocketman” - brano vincitore nella stessa categoria anche ai Golden Globe 2020 che si sono svolti lo scorso 6 gennaio.
Mentre per Bernie Taupin si tratta della prima nomination e la prima vittoria agli Acadmy Awards, per la voce di “Tiny Dancer” è la seconda statuetta vinta per la categoria “miglior canzone originale”. Nel 1995 Elton John ha vinto il premio Oscar con la canzone “Can you film the love tonight”, contenuta nel film d’animazione Disney “Il re leone”.
 
Il premio per la “miglior colonna sonora” è stato invece vinto dalla violoncellista islandese Hildur Guðnadóttir per il film “Joker” - già premiata dall’Hollywood Foreign Press Association durante l’ultima edizione dei Golden Globe.
 
Durante la notte degli Oscar, prima che venisse proclamato il brano vincitore della categoria “miglio canzone originale”, Elton John ha eseguito dal vivo “(I’m Gonna) Love Me Again”.