Ascoltaci in diretta o apri il player in una nuova finestra

Project Image

Chester Bennington, il cantante di Linkin Park, si è suicidato. L'artista, 41 anni, si è impiccato nella sua residenza privata di Palos Verdes, in California. La notizia è stata confermata dalle autorità. Il corpo è stato trovato giovedì mattina poco prima delle 9.

Da sempre in lotta contro droghe e alcool, Bennington soffriva anche di depressione. Aveva molto sofferto per il recente suicidio di Chris Cornell, il cantante dei Soundgarden, che proprio  oggi Cornell avrebbe compiuto 53 anni.

Bennington aveva sei figli, avuti da due mogli. In passato aveva raccontato di avere pensato al suicidio perché da bambino era stato abusato.