Ascoltaci in diretta o apri il player in una nuova finestra

Project Image

E' morta all'età di 44 anni Elisabetta Imelio anima, insieme a Gian Maria Accusani ed Eva Poles, del gruppo Prozac+.  La musicista, residente a Pordenone, è deceduta all'ospedale Centro di Riferimento Oncologico di Aviano (Pordenone).

La Imelio aveva rivelato pubblicamente la propria lotta prima contro un tumore al seno e poi contro quello al fegato. Insieme al partner musicale Gian Maria Accusani nel 2017  aveva anche inciso "La fine della chemio", brano cantato insieme a Jovanotti, Lo Stato Sociale e a numerosi altri artisti. Poco prima della fine aveva voluto sposare il compagno Francesco. Insieme al marito lascia anche un figlio piccolo.
 
Negli Anni Novanta Elisabetta  rivoluzionò la scena musicale italiana con il punk dei Prozac+. La band si fece notare grazie a uno stile unico e dopo appena tre concerti venne ingaggiata dall’etichetta Vox Pop. Il successo arrivò nel 1998 con il singolo "Acida" e l'album "Acido Acida" che sfiorò le 200mila copie vendute. La band si sciolse nel 2007 dopo un concerto celebrativo. Nel 2009 Imelio, bassista della band, fondò con Accusani il gruppo Sick Tamburo con chi ha pubblicato nell'ultimo decennio cinque album.