Ascoltaci in diretta o apri il player in una nuova finestra

Project Image

Anticipo serale per la Novipiù Casale che sabato sera (ore 20.30) scenderà sul parquet del PalaTiziano per affrontare la Virtus Roma. I rossoblu, in piena emergenza per l’assenza di Marcius e Cattapan, cercheranno di continuare la striscia positiva contro la squadra di coach Corbani, reduce da due vittorie consecutive. La Novipiù Casale giocherà listata a lutto a seguito della scomparsa di Mario Oddone, figura di spicco del basket casalese e che fu tra i fondatori della Società. 

 

GLI AVVERSARI – La Virtus Roma di coach Fabio Corbani arriva alla partita di domani sera con un bilancio di 2 vittorie e 3 sconfitte: partita con 3 sconfitte filate (Legnano, Reggio Calabria e Scafati), nelle ultime due partite ha ottenuto vittorie e prestazioni convincenti contro Trapani e Tortona.

Sotto la luce dei riflettori troviamo la coppia di stranieri della squadra capitolina, Lee Roberts e Aaron Thomas.

Roberts è un autentico giramondo: dopo essere uscito dall’università di Findlay, gioca in Germania, Australia, Giappone e Argentina, dove si è sempre messo in luce come un grande realizzatore. E le prime cinque giornate di questo campionato lo stanno confermando: viaggia a 20.8 punti di media (high di 29 nella sconfitta contro Scafati), ai quali aggiunge 8.2 rimbalzi.

Simile il discorso per Thomas che dopo essere uscito dall’università di Florida State, si accasa ai Windy City Bulls, squadra di G-League (ex NBDL), sussidiaria dei Chiacago Bulls. In questo inizio di stagione, Aaron viaggia a 20.0 punti di media (high di 35 contro Tortona) e 5.2 rimbalzi.

Tra gli italiani, occhi puntati sulla terza punta dell’attacco romano, Aristide Landi, che complice l’assenza per infortunio di Massimo Chessa, ha dovuto prendersi molte responsabilità in più. Alla sua seconda stagione in terra romana, Landi si è guadagnato la fiducia di società e compagni, ritagliandosi minuti importanti e mettendo insieme cifre molto interessanti: in circa 26’ di utilizzo, segna 12.2 punti a partita ai quali aggiunge 4.8rimbalzi ed un ottimo 31% da tre punti.

 

I PRECEDENTI – Sono sei i precedenti tra Casale e Roma, con la Virtus che conduce con 4 vittorie a 2. Le prime due sfide risalgono alla stagione in Serie A: nella gara di andata al PalaFerraris, la Novipiù perse di misura 92-93 (Shakur 24) mentre ottenne la vittoria a Roma per 70-76 (Temple 15). La scorsa stagione la Junior fu sconfitta entrambe le partite: al PalaFerraris 75-84 (Martinoni 15) e in terra capitolina 79-68 (Tomassini 18).

 

BORSINO JUNIOR – Alla lista degli indisponibili, oltre a Sandi Marcius, si aggiunge Riccardo Cattapan (infortunio all’adduttore della coscia sinistra).

 

DICHIARAZIONI - Marco Ramondino - Per noi questa è una trasferta molto dura: siamo in grandissima emergenza a livello di infortuni e affrontiamo una squadra in salute che viene da due ottime vittorie e sta affrontando una pallacanestro molto aggressiva ed efficace. Per noi sarà un grandissimo banco di prova dal punto di vista della tenuta mentale e dal punto di vista tecnico per la capacità di leggere tutte le scelte che i nostri avversari ci proporranno”. 

 

Davide Denegri - “E’ una partita difficile, loro hanno vinto in casa con Tortona e quindi sono in un buon momento e sono in fiducia. Inoltre giocano un basket molto veloce, contro cui è difficile confrontarsi. In settimana abbiamo avuto qualche problema fisico, ma secondo me ci siamo allenati comunque bene e andiamo a Roma per vincere”.

 

INFO UTILI – Si gioca sabato 4 novembre al PalaTiziano di Roma, con palla a due alle ore 20.30, arbitrano Francesco Terranova, Alessandro Saraceni, Aydin Azami. La gara sarà trasmessa in diretta su LNP TV Pass. L'incontro sarà raccontato anche in diretta web radio su Radio Van d'A, con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/juniorcasale) che su quello Twitter (twitter.com/juniorcasale)