Ascoltaci in diretta o apri il player in una nuova finestra

Project Image

Lo scorso 1 febbraio si è tenuto alla SNHU Arena di Manchester, nello stato del New Hampshire (Stati Uniti d’America), il primo concerto del 2020 del tour d’addio dei Kiss. Come accadrà anche durante le prossime tappe della tournée, il frontman dei Van Halen ha suonato per i fan di Gene Simmons e compagni prima della comparsa del gruppo sul palco.
 
David Lee Roth - discograficamente fermo a "Diamond Dave" del 2013 - ha aperto il suo live proponendo una cover del brano “You really got me” dei Kinks, canzone che il gruppo originario di Pasadena reinterpretò e incise come singolo per l’album di debutto “Van Halen" del 1978. Il cantante statunitense ha poi eseguito dal vivo diversi brani dei Van Halen tra cui “Panama”, singolo di successo della band incluso nel disco “1984” del 1984.
I Kiss - il cui “End of the Road World Tour” farà tappa anche all’Arena di Verona il prossimo luglio - hanno proposto al pubblico una scaletta da ventuno brani. Come fa notare il sito setlist.fm, Gene Simmons e soci hanno eseguito “Tears are falling”, per la prima volta dal 2014, e “Parasite”, per la prima volta dal 2015.
 
Ecco la scaletta del live di David Lee Roth:
 
You Really Got Me (The Kinks cover)
Just Like Paradise
Unchained (Van Halen song)
Jamie's Cryin’ (Van Halen song)
Panama (Van Halen song)
Dance the Night Away (Van Halen song)
Ain't Talkin' 'Bout Love (Van Halen song)
Bis:
Jump (Van Halen)