Ascoltaci in diretta o apri il player in una nuova finestra

Project Image

Secondo il sito TMZ, Beyoncè ed il marito Jay-Z, tramite la società della cantante americana "BGK Trademark Holdings", avrebbero avviato delle pratiche legali per registrare come marchi esclusivi proprio i nomi dei loro gemelli "Rumi" e "Sir".

 
Se in futuro i due gemellini volessero sfruttare il loro nome per scopi commerciali, potrebbero farlo senza problematiche: la coppia, in pratica, ha voluto scongiurare un ennesimo caso "Blue Ivy". A poche ore di distanza dall'annuncio del nome della primogenita, una società con sede a Boston - che si occupa di organizzazione di matrimoni - aveva infatti registrato un marchio omonimo, prima che Beyoncé e Jay-Z potessero fare altrettanto. I due, pertanto, nel caso di un'operazione commerciale legata a quel nome, sarebbero costretti a dividere eventuali proventi.